Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Questa pagina web non ha scopo di lucro, non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornata senza alcuna periodicità. Pertanto, non può essere considerata in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7.03.2001.

I materiali realizzati  hanno scopo culturale (art.70 legge sulla protezione del diritto d'autore  "fair use") e sono utilizzati per approfondire argomenti presenti nella didattica curriculare  -immagini e video- sono prevalentemente reperibili in rete e, appartengono ai rispettivi autori a cui, il più delle volte, non è agevole risalire per richiedere l’autorizzazione alla pubblicazione. Qualora gli interessati ritengano sia stato violato un copyright e desiderino avvalersi di questo diritto, lo comunichino e senza indugio sarà rimosso il materiale segnalato.



                                                                                                        

 

 

 

 

 

 

Il significato della parola "insegnare" per la Prof.ssa Milena Rombi è stato sempre collegato all'amore  per la "conoscenza", elemento primario per lasciare nell'animo quel signum in grado di illuminare ed accendere l'anima e di portare la mente verso orizzonti sempre più aperti ed innovativi.

La sua dedizione allo studio ed il suo particolare impegno nel trasmettere ai suoi studenti questa sua passione ha portato nel cuore di tanti giovani che l'hanno ascoltata un radicale cambiamento nell'approccio alla cultura del sapere, rendendo l'apprendimento come un momento di piacere e di arricchimento, da molti suoi studenti definito come "la bellezza dello studio".
Il suo particolare impegno nel lavoro è stato accompagnato da una incredibile forza d'animo nel decorso del male che l'ha colpita, permettendole sino all'ultimo di avere un profondo dialogo con i suoi "ragazzi" che così tanta importanza hanno avuto nella sua esistenza.
Il ricordo della Prof.ssa Rombi brilla di luce nel cuore di tutti coloro che l'hanno conosciuta e che amano profondamente la cultura del sapere. 

                    Claudio Campobasso  

 



 

 

 

 

Inizio